Il dojo

Il kendo si pratica in un ambiente, preferibilmente con pavimento in parquet, detto dojo.

Il dojo, tuttavia, è qualcosa di più del luogo di pratica del kendo: è uno spazio mentale per la pratica e, al contempo, l’insieme delle persone che lo vivono, lo curano e lo rispettano. Per questa ragione, il dojo si saluta ad inizio e fine lezione e la sua cura, pulizia e manutenzione sono affidate ai praticanti che lo vivono.

Il dojo rappresenta, insomma, un gran numero di elementi culturali e sociali, di cui è necessario conoscere e rispettare le regole.